domenica 27 ottobre 2013

Giveaway di Halloween: Sweet Black Cat

Cari Bloggalettori,
buona domenica, arrivo un pò in ritardo ma dato che il mio è un Giveaway semplice, semplice, non avrete problemi a partecipare. Di cosa si tratta? Di divertirvi insieme a me con il mio colore preferito l'arancione e i gatti neri. Li trovate nel mio sistema di rating libri e ne trovate due, buffissimi, a casa mia così ho pensato che fossero i protagonisti perfetti per un gioco "halloweenesco". 
 Ok, adesso la pianto di vaneggiare e vi faccio capire che cosa fare e quale libro regalerò.

I gatti neri portano fortuna o sfortuna?
Le leggende su questo animale sono tante e cambiano a seconda dei secoli, diciamo che come tutti, anche i gatti neri hanno passato dei buoni periodi e altri davvero pessimi.
Tutto è cominciato nella notte dei tempi, parlo dell'Antico Egitto, quando il gatto era considerato animale sacro perchè vicino al culto delle dee Bastet e Iside, la seconda è dea della notte e della fortuna. Perciò questo è stato il periodo buono, quello in cui rappresentavano le dee sulla terra.
Ma con l'avvento del cristianesimo e la soppressione dei culti pagani iniziò il periodo: scappa!
"I missionari cristiani usarono la contraddittoria percezione del gatto a loro vantaggio e diffusero l'idea che per assicurarsi un buon raccolto fosse necessario seppellire nel campo, durante la semina, un gatto nero. Non contenti, introdussero anche la tradizione di sacrificare un gatto come "ringraziamento" per il raccolto."
Terribile, ma in seguito furono associati al maligno, al diavolo e alle sue concubine le streghe e nelle credenze popolari il gatto nero è diventato per eccellenza l'animale che porta sfortuna. 
Oggi permangono leggende metropolitane, porta sfortuna se ti attraversa la strada. 
Dato che io mi sento un pò diabolica e sicuramente strega, capelli rossi compresi, ho deciso che regalerò questa bella lettura in edizione cartacea a chi come me adora i gatti neri ^_^


 Trama:

In un futuro distopico, ogni persona nasce con due diverse personalità, due anime. Con il passare del tempo, in modo naturale, l'anima dominante prende il sopravvento e quella recessiva viene dimenticata, scompare come un amico immaginario che ci ha tenuto compagnia solo nell'infanzia. Il sopravvivere delle due anime dopo la pubertà è illegale e visto dalla società come un'aberrazione da correggere. Ma in Addie, nonostante i suoi sedici anni, è ancora presente Eva, la sua seconda anima ancora attiva. È proprio Eva la voce narrante che ci fa vivere le emozioni dal suo punto di vista. Rannicchiata nella mente di Addie, Eva interagisce con l'altra parte di sé: come due vere sorelle si amano, si proteggono, ma possono diventare anche gelose l'una dell'altra. Nonostante tutti i tentativi per difendere e nascondere l'esistenza della debole Eva, il segreto di Addie viene scoperto e le due vengono rinchiuse in un agghiacciante centro per ibridi non resettati. L'unico modo per sopravvivere entrambe è una fuga impossibile.
 
Lo riceverà chi invierà la foto più bella, dolce o simpatica - scegliete voi - che meglio interpreta il tema gatto nero e colore arancione. L'arancione oltre a mettermi allegria è il colore delle zucche e identifica halloween.
Ora le specifiche tecniche.
Il give si concluderà alla fine del ponte di Ognissanti domenica 3 novembre.
Che cosa fare per partecipare:

1) essere follower del blog
2) commentare il post confermando la vostra partecipazione e lasciando un indirizzo email per essere contattati
3) condividere il give sui vostri social e blog
4) diventare fun della pagina facebook Silvia Daveri Autori al Blog dove posterete le foto (se avete un nome diverso su facebook rispetto a blogger/googleplus specificatelo nel commento al post)
5) divertitevi

Il give si svolgerà sulla pagina facebook per praticità così potrete inserire le foto semplicemente pubblicandole, ovvio che terrò conto anche dei like ricevuti da ogni singola foto, ma la decisione ultima ricadrà su quella che più riuscirà a emozionarmi.

Spero di aver attirato la vostra attenzione ^_^ pronti, partenza, via!!