lunedì 3 giugno 2013

In my mailbox #7

Buongiorno cari Lettori e Lettrici,
il vostro week end com'è stato? Il mio ha avuto un sapore invernale, non solo per questo assurdo clima ma perchè mi sono ammalata: febbre, mal di gola e raffreddore. Una vera influenza invernale -.- ma oggi sto decisamente meglio perciò vediamo cos'è arrivato nella mia posta. Tanti bei titoli che mi hanno tirato sù il morale.

Cominciamo con ...




Extraunione e la società degli uomini morti di Michele Raniero




Scheda Tecnica:
Titolo: Extraunione e la società degli uomini morti
Autore: Michele Raniero
Editore: il Ciliegio
Pagine 228
Collana: Pegaso
Pubblicato: 27 maggio 2013






Trama:

Ventidue anni. Quasi un quarto di secolo è passato da quel mattino in cui il presidente di Unione, Zivor Ullman, ha decretato la fine della guerra contro il continente Futura, ribattezzandolo ExtraUnione. Ventidue anni che hanno visto l’affermarsi assoluto di Unione sull’intero pianeta, e la consacrazione del potere di Ullman, di un uomo convinto d’essere un dio. Eppure qualcosa è cambiato, all’improvviso, senza che nessuno potesse prevederlo. Unione è stata attaccata e la sua capitale, Tzare, distrutta in un solo mattino. L’impero dominatore della terra si ritrova in ginocchio di fronte ad una potenza straniera sottovalutata, che ha tessuto il suo piano di conquista in silenzio, nell’ombra di un mondo in schiavitù, alla ricerca di vendetta. Ma, forse, non tutto è perduto. Forse un’ultima speranza per Unione vive ancora, ma alberga proprio in quell’ExtraUnione sottomessa, comandata dalla Società degli Uomini Morti, da un’organizzazione clandestina nata nell’odio, che agogna la libertà perduta, che lotta per la rinascita di Futura. Il compito che il fato riserva al tenente Met Roustin, un giovane soldato di Unione, è arduo e senza precedenti. Egli dovrà combattere per respingere l’invasione del suo mondo, e lo farà tentando di agire da anello di congiunzione fra le due realtà, fra Unione ed ExtraUnione, tra il dominatore in ginocchio e il sottomesso desideroso di rivalsa, cercando di formare una disperata alleanza fra quei due mondi opposti che, a causa dello strano disegno del Destino, sono entrambi suoi. E’ una corsa contro il tempo, prima che Unione cada definitivamente, trascinando nella polvere anche ExtraUnione, prima che l’intero pianeta paghi le colpe di un solo uomo.


Autore:
 
Michele Raniero è nato nel 1991 a Rivoli, in provincia di Torino, e vive ad Orbassano. Frequenta il terzo anno della Facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino. ExtraUnione e La Società degli Uomini Morti è il primo romanzo di una tetralogia ambientata nel futuristico mondo di ExtraUnione, pubblicata dall'editore il Ciliegio.
 
Questo libro mi è arrivato già da una decina di giorni e chiedo scusa all'autore perchè sono rimasta indietro con la rubrica my mailbox e ho ritardato la presentazione, ho letto prime recensioni entusiaste e non vedo l'ora di iniziarlo. Il genere è dispotico/fantascientifico ed è un bellissimo esordio. 
Qui potete vedere il booktrailer  http://www.youtube.com/watch?v=ZkbtBYjwoPc
 

Il sistema di Karl Olsberg


Scheda tecnica:
Titolo: Il sistema
Autore: Karl Olsberg
Editore: Booksalad
Collana: Angst
Pagine: 390
Prezzo 15,00 euro









Trama:
La vita di Mark Helius è perfetta: benestante, una casa in centro e una bella moglie. In più la sua azienda di software con sede ad Amburgo sta per presentare ai suoi investitori un'innovazione in campo informatico che sconvolgerà ogni certezza: DINA, il primo sistema di comunicazione intelligente. Ma il giorno della presentazione qualcosa non va per il verso giusto: DINA sembra non funzionare e commette degli errori inspiegabili. Il prestigio e la credibilità di Mark crollano ed in breve si ritrova pieno di debiti e con sua moglie che lo accusa di essere un fallito. Improvvisamente il co- fondatore dell'azienda e suo amico Ludger Hamacher, viene ucciso e Mark è accusato dell'omicidio. Mentre cerca disperatamente di provare la sua innocenza i computer di tutto il mondo impazziscono. Sembra che qualcuno abbia trasformato DINA in un virus potentissimo. Sono forse i cyber-terroristi responsabili dell'omicidio? Oppure è internet che ha iniziato a sviluppare una propria personalità? Per Mark e la hacker Lisa Hogert la battaglia tra la vita e la morte è iniziata.
 
Autore:


È nato nel 1960 in Germania e si è laureato in informatica con specializzazione in intelligenze artificiali. È stato consulente aziendale e poi direttore marketing di un canale televisivo ed ha fondato e poi diretto due società nel campo della “New Economy”. Nel 2000 ha vinto il premio “eConomy Award” della rivista tedesca Wirtschaftswoche per il migliore Start Up dell’anno. Oggi è un consulente aziendale e abita con la sua famiglia ad Amburgo. In Germania Il Sistema è stato pubblicato nel 2007 con il titolo Das System e ha avuto un immediato successo. Ad oggi è stato pubblicato anche in Francia. Corea, Spagna.

Editore:
In questo caso vi parlo anche di BookSalad, forse la conoscete già, ma per me è nuova e quando trovo una realtà editoriale piccola ma che segue la propria strada con passione e cerca di distinguersi mi piace parlarne. BookSalad ecco come si presentano sul loro sito:
"Di certo un po' fuori dagli schemi dell'editoria classica, legata quasi sempre al nome della famiglia fondatrice o a qualche latinismo. Quando abbiamo pensato al nome eravamo a Viareggio il giorno dopo il Carnevale (ancora un po' alticci per la verità) e seduti in Passeggiata prendevamo un caffè davanti ad una libreria. Poco distante c'era un fruttivendolo che mostrava la sua lattuga con orgoglio. Ecco qua: libro e insalata. Il tutto in inglese per rendere un po' piu' accattivante la cosa: Booksalad. Ma non siamo una insalata di libri (o per lo meno non ancora). Abbiamo delle collane ben definite: Festinalente, Angst e Opachi.  
Uno dei pochi e veri privilegi di chi si “getta” in una nuova impresa è quello di poter agire in piena libertà in quanto privo di preconcetti. Ecco perché abbiamo fatto nostri anche strumenti nuovi spesso guardati con sospetto dalla editoria; ampio spazio diamo quindi all’ ebook che permette di poter acquistare un libro ad un prezzo bassissimo comodamente dal divano di casa o al booktrailer, tramite il quale non diamo solamente una anteprima dei contenuti, ma cerchiamo di suggerirvi per immagini delle sensazioni che sfogliando il testo proverete.
Detto tutto ciò spero di avervi convinto.... almeno a comprare un libro!!"

Su Angst trovate titoli di autori tedeschi portati per la prima volta in Italia, mentre su Opachi e FestinaLente autori italiani. Vi consiglio di dare uno sguardo ci sono libri interessanti. 


La lega dei gentiluomini rossi di Federica Soprani e Vittoria Corella

Scheda Tecnica:
Titolo: La lega dei gentiluomini rossi
Autori: Federica Soprani e Vittoria Corella
Collana: GialloNero
Prezzo: 1,99 euro












Trama:
 
Scompaiono, uno dietro l’altro. Tutti giovani, bellissimi e con una caratteristica in comune. Se c’è una cosa che Jonas detesta sono i casi irrisolti. Se c’è una cosa che Jericho ama è aiutare Jonas a risolvere questi casi, e il viaggio da incubo parte dai quartieri bassi per salire su, fino a sfiorare la Corona D’Inghilterra.

La serie: Londra 1890: Babele, Gran Forno, Inferno e Paradiso. Capitale del Mondo Occidentale. Dai fasti di Buckingham Palace al Popolo degli Abissi, passando per il rutilante mondo della potente borghesia in ascesa. Delitti, intrighi, passioni, amore e morte. Il Crepuscolo di un'epoca, l'agonia del Lungo Ottocento che ha ormai perso la sua innocenza.

Dal 21 maggio 2013 è disponibile sul sito di Lite Editions, il secondo episodio della saga "Victorian Solstice" di Federica Soprani e Vittoria Corella. Vi avevo già parlato del primo episodio La società degli spiriti, in questa nuova uscita l'ispettore Jonas Marlowe e il medium Jericho M. Shelmardine tornano in una nuova e pericolosa avventura.

Anche questo non vedo l'ora di leggerlo. 
Secondo voi, voglio leggere troppe cose?
E voi? Che cosa vi piace?